PROGETTI VERDE GIARDINO
Verde Giardino P.Iva 01967520063
L’acqua, ferma o in movimento, fornisce un contributo sia estetico che vitale. Non a caso per gli orientali l’acqua simboleggia la vita. Nei giardini l’acqua, come gli altri elementi della natura presenti, quali roccia, sabbia e piante, non subisce manipolazione, i moderni giardini acquatici occidentali non disdegnano il ricorso a tecnologie innovative, per creare con l’acqua spettacolari scenografie, con laghetti, cascate, piccoli ruscelli. Anche se i giardini d’acqua possono essere creati artificialmente nella loro interezza, . Il mercato offre diversi prodotti per creare cascate, ruscelli, illuminare punti acquatici , rocce per simulare sorgenti, laghetti ornamentali da realizzare laghetti in vetroresina ai laghetti termosaldati, ai laghetti flessibili da realizzare con teli in PVC. Alcune pompe create per movimentare l’acqua tranquilla dei laghetti, formano piacevoli giochi d’ acqua. Per i laghetti, è possibile prevedere l’installazione di un sistema di filtraggio meccanico, finalizzato a catturare, a mezzo dei filtri, le impurità in sospensione mantenendo l’acqua limpida.I Laghetti scolpiti in grandi pezzi di rocce naturale monolitica. I più economici laghetti in vetroresina o realizzati con appositi teli in PVC, resistenti agli agenti atmosferici compreso il ghiaccio, per entrambi necessita scavare la buca in cui calare e mimetizzare rispettivamente la vasca o il telo, eseguita la posa in opera, i predetti laghetti vanno arredati con la flora e l’eventuale fauna. Le Ninfee devono il loro successo alla capacità di riuscire convivere con condizioni climatiche estreme, oltre ad essere caratterizzate da una interessante e vistosa fioritura di cui si può godere durante la stagione primaverile ed estiva. In presenza di punti acquatici dalle profondità consistenti, in genere vivono piante interamente sommerse, dette piante idrofite, dove la profondità dell’acqua è minore in genere vivono le cosiddette piante elofite, piante parzialmente acquatiche, il cui fusto con le rispettive foglie vive al di sopra del livello dell’acqua. Per i giardini acquatici, per i quali le gelate potrebbero essere fatali,bisogna scongiurare che l’acqua del nostro stagno geli completamente o formi uno strato superficiale e compatto di ghiaccio, dal momento che quest’ultimo agirebbe da barriera alla necessaria ossigenazione della flora e fauna ivi presente. Per cercare di prevenire l’evento, ossia che l’habitat delle specie acquatiche vegetali ed animali risulti chiuso ermeticamente dalla lastra di ghiaccio, si usa lasciare galleggiare nello stagno dei tronchi di legno. Laddove si è in presenza, di punti acqua poco profondi, che ospitano un’apprezzabile vegetazione, il ricorso al termine stagno potrebbe addirittura risultare più corretto. Una volta realizzato il laghetto o stagno, ma, come abbiamo detto, con riguardo ai giardini domestici, stante la grandezza, la profondità ed il tipo di vegetazione degli stessi, più opportunamente si dovrebbe parlare esclusivamente di stagni, bisogna arredarlo con la giusta quantità di flora e fauna.
Progetto laghetto
VERDE GIARDINO
Dal progetto alla messa in opera chiavi in mano
Professionisti del verde
Giardini d'acqua

L’acqua, elemento vitale per tutti i giardini, per i giardini acquatici rappresenta l’elemento qualificante. Com’è noto, sia nei giardini occidentali che in quelli orientali.
Bio lago
Miniature
Immagine precedente
Immagine sucessiva