FOTO GALLERY VERDE GIARDINO
Verde Giardino P.Iva 01967520063
Aquilegia

Aquilegia x hybrida


Famiglia: Ranuncolacee

Origini: ibrido da giardino

L'aquilegia è una pianto perenne originaria delle regioni temperate dell'emisfero settentrionale; cresce spontanea su Alpi e Pirenei (Aquilegia alpina e Aquilegia vulgoris); sulla Sierra de Cazorla, in Spagna, si trova la specie endemica A. cazorlensis, men-tre altre specie vivono sui monti del Canada e degli Stati Uniti. Il genere Aquilegia comprende specie erbacee con fusto molto ramificato e
Piracantha
Immagine precedente
Immagine sucessiva
foglie composte,lungamente picciolate, costituite da foglioline arrotondate a margine crenato, di color verde chiaro.
I fiori portano uno sperone caratteristico, sono leggeri, eleganti e molto decorativi; la loro gamma di colori è assai vasta. Quando i fiori sono appassiti I'aquilegia abbellisce il giardino con il suo fogliame leggero.
Fiori: eretti o pendenti, sono riuniti in grappoli; la corolla ha una strana forma a imbuto molto allungato e presenta all'estremità un piccolo rigonfiamento, simile ad una goccia. Gli stami di color giallo dorato sono visibili. La fioritura avviene da maggio alla fine di agosto. Esposizione: mediamente soleggiata, tuttavia la pianta fiorisce anche all'ombra o in mezz'ombra.
Temperatura:media; sopporta bene il freddo. Innaffiature: regolari e moderate: 
Riproduzione: in primavera per se-me o divisione dei cespi. Disporre le piantine a 30-50 cm l'una dall'altra a seconda della cultivar.
Malattie: contro le infezioni fungi-ne, conviene disinfettare il terreno prima della semina o del trapianto. I bruchi rosicchiano le foglie.
Terreno: acido o neutro con l'aggiunta di un po' di sabbia, ricco e profondo. Fertilizzare ogni 15 giorni durante il periodo della fioritura.
L'aquilegia si può associare ad altre specie perenni in vicinanza di arbusti o sotto gli alberi. Si faccia attenzione nel maneggiarla perché tutta la pianta è velenosa.
VERDE GIARDINO
Dal progetto alla messa in opera chiavi in mano
Professionisti del verde
Potatura melo cotogno realizzata dalla Verde Giardino
Miniature