FOTO GALLERY VERDE GIARDINO
Verde Giardino P.Iva 01967520063
Salvia

Salvia officinalis


Famiglia: Labiate
Origini: bacino del Mediterraneo

Le proprietà medicinali della salvia sono note fin dai tempi più remoti; molto più tardi esperimenti e ricerche di tipo scientifico hanno stabilito senz'ombra di dubbio le sue virtù medicamentose. Ha proprietà febbrifughe, normalizza la funzione mestruale e, per uso esterno, aiuta la guarigione delle ferite.
La specie selvatica cresce spontanea nelle pianure aride, sui monti di natura calcarea, sulle colline e nei terreni sassosi.
Narcisi
Immagine precedente
Immagine sucessiva
Ama soprattutto climi soleggiati e secchi. La pianta formo un cespo a base legnosa di 50-80 cm; i fusti sono erbacei ed eretti.Le foglie sono verdi, vellutate, con riflessi grigiastri; i fiori sbocciano raggruppati in spighe da maggio a giugno e sono di colore azzurro o violetto.
Le parti utilizzate sono le foglie e le piantine giovani intere. La raccolta si effettua un po' prima oppure all'inizio della fioritura, con tempo secco e soleggiato. Si fa essiccare la salvia all'ombra e si conserva entro recipienti ben chiusi; dopo tre anni tuttavia perde le sue proprietà.
Proprietà: azione tonica, antispasmodica, antisudorifera, diuretica, antisettica e astringente per uso inter-no. Per uso esterno è indicata contro le irritazioni della gola, le infiammazioni della bocca, il russare notturno, piaghe e ferite e alcune dermatosi. Dalla salvia si possono ottenere infusi, decotti, tinture, gargarismi, lavaggi e compresse.
Decotto contro il mal di gola: far bollire per alcuni minuti un cucchiaio di foglie essiccate in una tazza di latte. Filtrare e assumere due o tre volte al giorno.
Gargarismi contro la laringite: scaldare a fuoco lento fino all'ebollizione due cucchiaini di foglie secche in mezzo litro d'acqua. Coprire e la-sciar riposare per 15 minuti. Gargarizzare più volte al giorno.
Infuso antisudorale: lasciare in in-fusione per 10 minuti due manciate di foglie secche in un litro d'acqua bollente, filtrare e assumere due bicchierini al giorno.
La salvia è molto usata anche in cucina come aromatiche; tuttavia per uso culinario è migliore la salvia sclarea che emana profumo più gradevole.
VERDE GIARDINO
Dal progetto alla messa in opera chiavi in mano
Professionisti del verde
Spietramento realizzato dalla Verde Giardino
Miniature