FOTO GALLERY VERDE GIARDINO
Verde Giardino P.Iva 01967520063
Lavanda
 lavandula stoechas

Famiglia: Labiate
Origini: bacino del Mediterraneo

Nelle antiche farmacie la lavanda veniva chiamata col nome di Sticas arabica. Si riteneva infatti che la lavanda proveniente dall'Arabia fosse di qualità migliore. Questa pianta forma cespi caratteristici dei paesaggi rivieraschi aridi e sassosi di tutto il bacino del Mediterraneo. Ogni pianta produce un ciuffo fitto, alto da 50 a 70 cm, che emana un odore assai penetrante. Le foglie, opposte e strette, sono di color verde biancastro; i fiori sono piccoli, violetti oppure azzurri e formano una spiga grossolanamente quadrangolare, dal momento che
so-no disposti in 4 file parallele lungo lo scapo dell'infiorescenza.
Gladiolo
Immagine precedente
Immagine sucessiva
  La lavanda è una pianta molto amante del sole e deve essere piantata in zone rilevate, bene aerate e orientate verso sud. Si moltiplica per mezzo di talee che vengono direttamente messe entro piccoli vasi; questi ultimi vanno collocati in mezz'ombra e ben innaffiati fino a che le talee non avranno emesso le radici; in seguito le piantine possono essere messe a dimora.
Proprietà: la lavanda è digestiva, stimolante, antispasmodica; viene raccomandata soprattutto contro coliche e meteorismo intestinale e come antisettico dell'apparato digerente.
Infuso: si mette una manciata di fiori in acqua bollente per una decina di minuti quindi si filtra; una tazza dopo i pasti ha effetto digestivo e stimolante. Questo stesso infuso è utile per la pulizia e la disinfezione di piaghe e ferite: si mette sulla ferita una compressa ben imbevuta di liquido. Il bagno contenente infuso di lavanda è raccomandato per combattere i reumatismi, i dolori articolari o semplicemente, per riattivare la circolazione in caso di affaticamento.
Frizioni: è possibile preparare un linimento a base di lavanda e alcool a 90°, da frizionare in caso di dolori alle articolazioni e reumatismi.
La lavanda illustrata su questa scheda cresce su terreni silicei mentre la vero lavanda L. officinalis preferisce terreni sassosi calcarei. Oltre alle proprietà medicinali lo lavanda dà un ottimo miele.   
VERDE GIARDINO
Dal progetto alla messa in opera chiavi in mano
Professionisti del verde
Melograno messa a dimora realizzata dalla Verde Giardino
Miniature